È un comune in provincia di Messina situato al centro della Valle dell’Alcantara sulla riva sinistra dell’omonimo fiume che scorre al suo interno. Il piccolo comune si trova a nord del vulcano Etna e deve il suo nome, molto probabilmente,

ad una traduzione dal francese francese-ville (in siciliano Francavigghia) che mette in evidenza l’esonero che ebbe per lungo tempo dal pagamento delle tasse per la sua appartenenza alla monarchia.